Nonostante le temperature siano ancora miti, sono iniziati i primi malanni di stagione, tipicamente associati a mal di gola e raffreddore. Questi sintomi sono per la maggior parte dei casi associati a infezione da virus para influenzali. Nel momento in cui i sintomi sono lievi, è preferibile curarsi con rimedi naturali, specifici per determinate problematiche:

  • Mal di gola associato a infiammazione, lieve dolore e difficoltà a deglutire. In questo caso è consigliabile utilizzare spray orali o pastiglie a base di oli essenziali con azione anti-settica, come gli oli essenziali di menta, limone, timo, alloro. Altra sostanza naturale a blanda azione anti-batterica, anti-virale e anti-fungina è la propoli, la quale deve essere però evitata in gravidanza, nei bambini piccoli e nelle persone allergiche alla stessa.
  • Tosse secca. In questo caso è consigliabile l’utilizzo di sciroppi a base di Enula campana radice, Erisimo sommità fiorite e macerato glicerico di Viburno.
  • Tosse grassa. In questo caso è consigliabile l’utilizzo di sciroppi a base di Timo parti aeree, e macerati glicerici di Pino mugo e Pioppo nero.
  • Raucedine e afonia. In questo caso consigliamo sciroppi o pastiglie a base di sommità fiorite di Erisimo (definito infatti erba dei cantori) e macerato glicerico di Ontano nero.
  • Tosse grassa dovuta a fumo di sigaretta. In questo caso si consigliano sciroppi a base di Piantaggine, Enula campana e macerato glicerico di Nocciolo.
  • Raffreddore, costipazione al naso. In questo caso è bene ricordare che l’uso di vasocostrittori locali, come la nafazolina, nonostante agiscano velocemente, devono essere utilizzati per non più di una settimana, in quanto creano dipendenza. Inoltre non devono essere utilizzati da persone affette da ipertensione. Un rimedio naturale efficace è invece l’uso di spray nasali a base di acqua di mare ipertonica, che, grazie ad un’azione osmotica, facilita l’espulsione del catarro in eccesso. Consigliabile è utilizzare spray che associno all’acqua di mare ipertonica oli essenziali ad azione balsamica. Per l’igiene quotidiana del naso, ma anche delle orecchie, è consigliabile invece l’uso di spray a base di acqua di mare isotonica.

Quanto i sintomi diventano seri è opportuno affidarsi al medico di medicina generale, ma quando sono lievi, potete chiedere un consiglio al vostro farmacista di fiducia!